Archivi tag: Acerra

Le Bollicine di Capodanno? Ve le consigliamo noi!

Spumante, Prosecco, Champagne. Andiamo alla ricerca dei nostri migliori spumanti per il brindisi di Capodanno: quali sono e come riconoscere la giusta etichetta per la notte di San Silvestro. Abbiamo provato a darvi qualche suggerimento dalle nostre proposte, cercando di restare in Italia, con un grande occhio al territorio campano.


Falanghina Spumantizzata Extra Dry

“Oro del Marchese”

Denominazione:  Vino Spumante Falanghina Extra Dry
Vitigno: Falanghina 100%
Gradazione alcolica: 12 %Vol.
Caratteristiche organolettiche: Colore giallo paglierino con tonalità verdognole, perlage fine e brillante, caratteristico profumo fruttato di buona intensità con sentori di frutta esotica . Al palato armonioso, elegante e di struttura

Temperatura di servizio: 8 °C


Emozione Bianco Fontenovella

Un’altra Falanghina spumantizzata, un must della nostra Vinoteca.

Vino bianco igt, frizzante grazie alla fermentazione naturale di uve falanghina provenienti dalle colline dell’avellinese e del beneventano. Un vino da tavola igt amabile ma non troppo per chi del vino ama il gusto, l’intensità ma apprezza anche la gradevolezza di bollicine che siano dolci al punto giusto.

bott. 75cl   12%vol


Millesimato Bellenda

Spumante morbido e aromatico dal bouquet delicato e caratteristico. Si ottiene dalla fermentazione naturale delle nostre uve Glera delle colline di Conegliano e Valdobbiadene. È un eccellente aperitivo e si accompagna felicemente con pasticceria e dessert a base di frutta. Va servito ben fresco a 6-8° C.


Alta Langa DOCG. Metodo Classico di Fontanafredda.

Millesimato 2010 con permanenza sui lieviti di oltre 30 mesi. Un’Edizione Limitata per veri intenditori.


ESORDIO

Extra Dry

Uva da cui è prodotto: Cuvée di uve bianche
Tipo di vinificazione: metodo charmat
Temperatura di servizio: 6 – 8° C
Gradazione alcolica: 7% vol.
Volumi disponibili: 0,75 lt


 

 

Abate Nero Brut (Trentino)

Abate Nero – Tremnto D.O.C. – Metodo Classico

Spumante Classico Trentodoc non dosato di profumo e gusto particolarmente fine, secco ed elegante, ha grande personalità esaltando le note tipiche dello Chardonnay.

coloreEsame visivo:
Giallo paglierino con riflessi verdolini. Perlage fine e persistente

profumoEsame olfattivo:
Frutta a polpa bianca con gradevoli sentori vegetali ed un richiamo agli agrumi

saporeEsame gustativo:
Secco, caratterizzato da un piacevole ed equilibrato mix di freschezza e sapidità, con un elegante fondo di frutta fresca

 Prodotto fin degli anni ottanta, Abate Nero Extra Brut è stato più volte segnalato con “Due bicchieri rossi” sulla guida Vini d’Italia del Gambero Rosso, con “Quattro grappoli” sulla guida Duemilavini/Bibenda e con “Quattro sfere” sulla guida Sparkle di Cucina & Vini, mentre Luca Maroni gli ha assegnato 85 punti.

CHIAMACI!

3667180590

Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.

AD ACERRA TORNA IL JAZZ&WINE IN PIAZZA CASTELLO

Potremmo chiamarle “Pillole di Acerra Jazz&Wine“…

Domenica 14 febbraio 2016, a San Valentino, tornano le sonorità Jazz in Piazza Castello ad Acerra, grazie a un quintetto del Nucleo – Collettivo Musicale che dalle 19,30 suonerà nell’ambito della manifestazione “Acerra in Love“.

I giovani artisti del “Nucleo” sono stati i protagonisti dell’ultima edizione di Acerra Jazz&Wine, promossa dall’Associazione Esposito Wine and Food International, il 10 luglio scorso.

Domenica sera, Vinoteca Esposito, principale sostenitore della kermesse dedicata al vino, al territorio e alla buona musica, accompagnerà il Jazz in Piazza Castello con un #aperivino dedicato alle coppie di innamorati.

Acerra San Valentino Jazz Wine Love
Tagliere di salumi (norcineria) e 2 calici di vino offerti a € 9,90 a coppia.

Felicità è un bicchiere di vino cantava una famosa coppia della musica italiana, ma per noi il vino è anche e soprattutto passione!

A proposito di passione… l’#aperivino di San Valentino sarà proposto anche in versione “afrodisiaca”.

Clicca qui per scoprirlo.

ACERRAJAZZV_Gold

Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.

Champagne, Prosecco o Spumante: quali “bollicine in festa”?

In qualsiasi maniera si passeranno queste festività natalizie, qualunque sia la nostra compagnia, c’è una costante che in nessun luogo e contesto potrà mancare: il brindisi con parenti, amici, fidanzate/i e cos’ via, con i calici roteanti tra bollicine allegre, scoppiettanti, di buon augurio.

Vinoteca Esposito vi presenta una parte della selezione che potrete trovare ad Acerra in Piazza Castello. Dallo Champagne al Prosecco, un assortimento per tutti i gusti capace di accontentare tutti e soddisfare ogni esigenza.

Buona lettura.

Franciacorta Le Terre
Franciacorta Le Terre

Questo spumante brut lombardo, dal sapore secco oltre i vostri brindisi,  è perfetto con crudità di mare e piatti delicati. Ottimo come aperitivo o per accompagnare dolci secchi. Si serve in flute di cristallo, dalla forma a tulipano stretto, ad una temperatura di 8°C.

Millè - Franciacorta di Villa Crespia (Arcipelago Muratori)
Millè – Franciacorta di Villa Crespia (Arcipelago Muratori)

MILLÈ è uno Chardonnay in purezza frutto di un assemblaggio di vini prodotti con uve coltivate in diversi ambienti della Franciacorta. Un NUOVO modo di concepire il metodo Franciacorta. Prima di essere imbottigliato per dare il via alla seconda fermentazione alcolica,tipica di tutti i Franciacorta, Millè è affinato in acciaio per oltre 30 mesi mantenendo in costante agitazione il deposito fine ricco di lieviti.

L’affinamento in acciaio prima dell’imbottigliamento consente di godere di un millesimo  potendone  apprezzare la fresca  e  piacevole  longevità. Ecco  MILLÈ:  la somma  delle  due  tecniche  dove  la  percezione  di  freschezza  viene  ampliata  e mantenuta costante nel tempo.

Perlagé fine, compatto e persistente. Al naso emergono note floreali dolci, crosta di pane, lievito e scorze di agrumi candite. Al palato risulta agile, di buona struttura, presenta ritorni di note speziate e tostate, intrigante ed unico.

0000403_ca-del-bosco-cuvee-prestige-75cl-franciacorta
Ca’ del Bosco – Cuvée Prestige

Cuvée Prestige, essenza della Franciacorta in stile Ca’ del Bosco. Un gioiello nato nel 2007 da un sapere lungo trent’anni. Solo le migliori selezioni di uva Chardonnay (75% ), Pinot nero (15% ) e Pinot bianco (10% ) provenienti da ben 134 vigne, vengono vinificate separatamente e sapientemente assemblate alle riserve delle migliori annate (almeno il 20% ), nel rito magico della creazione della Cuvée. Solo dopo 28 mesi di affinamento sui lieviti questo vino potrà esprimere la sua ricchezza e identità. Un Franciacorta classico, equilibrato, piacevolmente fresco e acidulo. Perfetto per ogni occasione. Alcool 12,5% Vol.

Abate Nero Brut (Trentino)
Abate Nero Brut (Trento)

Etichetta storica della cantina questo spumante classico ha nella finezza dell’aroma la caratteristica che lo distingue, il suo stile deciso, inconfondibile. Parliamo qui di uno Spumante Metodo Classico Trento D.O.C., Extra Brut ricavato da vitigno Chardonnay tramite vinificazione in bianco con spremitura soffice delle uve e prima fermentazione in acciaio. Presa di spuma e permanenza sui lieviti selezionati per almeno 18 mesi. Gradazione alcolica 12,5 e temperatura di servizio 6-8 °C. Alla vista si presenta color giallo paglierino con leggeri riflessi verdolini. Perlage fine e persistente. All’olfatto richiama frutta a polpa bianca accompagnata da delicate note di fiori di campo e il gusto è fine ed equilibrato con un piacevole fondo di frutta matura e sentori di crosta di pane.

Già alla fine degli anni ’70 ad Abate Nero Brut veniva riconosciuta l’eccellenza da parte della “Confraternita della Vite e del Vino del Trentino” mentre negli anni ’80 il Gambero Rosso gli assegnò in varie occasioni l’Oscar “Qualità/Prezzo”. Nell’ultimo decennio è stato più volte segnalato con “Due bicchieri” sulla guida del Gambero Rosso e con “Quattro sfere” sulla guida Sparkle, mentre Luca Maroni gli ha assegnato 81 punti e la guida dell’Espresso un punteggio di 15,5/20.

Dal suo straordinario equilibrio deriva la versatilità, la facilità nell’abbinamento: spumante di bun corpo e lunghezza è in grado di sostenere con grande piacevolezza il tutto pasto.
valdo-prosecco-cuvee-di-boj-magnum-1038456-s238
Cuvée di Boj Valdo

Spumante Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. Brut

Uvaggio Glera, Metodo Charmat lungo di 5 mesi e successive maturazione di 3 mesi in bottiglia. Rappresenta la massima espressione di tipicità del Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G.
Nasce da uve dell’antica località “Valle dei buoi”,zona vocata dalle straordinarie caratteristiche territoriali
Di colore giallo paglierino con riflessi dorati brillanti presenta perlage sottile e persistente. Aroma caratteristico, fiorito e con pronunciato fruttato di pera e mela Golden.

Sapore raffinato, armonico, ottima persistenza di aromaticità e di sapidità.

Il calice è il bicchiere più adatto per ottenere il massimo sviluppo del perlage ed apprezzare, quindi, tutte le caratteristiche del prodotto. La temperatura di mescita ideale è di 6-7°C. E’ buonanorma raffreddare la bottiglia in modo graduale, senza che la stessa subisca sbalzi di temperatura improvvisi. E’ anche opportuno non far sostare alungo lo spumante nel frigorifero

Abbinamento. Esprime al massimo le proprie peculiarità con piatti a base di pesce. Ottimo come aperitivo, ma ancor
più come vino che accompagna perfettamente tutto il pasto. Gradazione: 11,5% Vol.

bellenda-prosecco-spumante-extra-dry-miraval
Bellenda – SAN FERMO Conegliano Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore Brut
Ottenuto dalla fermentazione naturale delle uve glera delle colline di Conegliano, spumantizzato e lasciato maturare in acciaio e poi in bottiglia per alcuni mesi,la spumantizzazione avviene secondo il metodo italiano, in autoclave d’acciaio della capacità di 100 hL in un tempo medio di circa due mesi.
Va servito a 6-8 °C in calice ampio da Prosecco. Da evitare la flute che impedisce la completa espressione del bouquet.San Fermo è un eccellente aperitivo, si sposa magnificamente con antipasti e piatti a base di pesce e verdure. Le sue caratteristiche di struttura ne consentono una buona evoluzione nei due anni successivi alla vendemmia. Ben conservato evolve raggiungendo una buona complessità sia al naso che in bocca nei 4 anni successivi alla vendemmia. Alcool 11,50% vol.

 

1378216248_2
Ribolla Gialla Puiatti – Metodo Classico
100%  Ribolla Gialla, dai terreni ghiaiosi dell’Isonzo. Il Ribolla Gialla è abitualmente sottovalutato in chiave charmat, ma è elevato da Puiatti in Metodo Classico, con un limitato  affinamento sui lieviti, dai quindici ai diciotto mesi. Extra Brut morbido con quattro grammi di zucchero nella sboccatura che regalano un gusto netto, fragrante, felice, dal garbo imprendibile. Un grande vitigno autoctono che veste il Metodo Classico quindi con un 12% di alcolicità che si abbina sia all’aperitivo che a tutto pasto nei menù a base di pesce.
54124_productMain_1
G.H. MUMM BRUT

Si tratta di uno champagne spumeggiante dal delicato colore giallo dorato, con una miriade di fini, eleganti bollicine. Ideale come aperitivo e non solo, il G.H.MUMM è ottimo anche per accompagnare le carni bianche, il pesce e i salumi (come il prosciutto o il petto d’anatra affumicato). I rituali dello champagne di G.H.MUMM introducono gli appassionati del XXI secolo a nuovi modi di apprezzare lo champagne. Per esprimere al meglio i suoi aromi e la sua struttura, questa cuvée deve essere servita a una temperatura di 8°C.

Lo stile di ogni cuvée di G.H.MUMM è un costante, sottile equilibrio di freschezza e intensità:
• Una cuvée assemblata a partire da 77 cru, tutti unici.
• La varietà di uva tradizionalmente utilizzata da G.H.MUMM, il pinot nero (45%), conferisce al vino corposità e forza.
• Lo chardonnay (30%) assicura finezza ed eleganza.
• Le note fruttate, aspre e rotonde del pinot meunier (25%) completano il tutto.
• Le diverse varietà di uva e i diversi cru vengono pigiati e vinificati separatamente per preservare l’ampia varietà di aromi e sapori.
• L’aggiunta di un 25-30% di vini di riserva dà maggior spessore al prodotto finale.
• Il residuo zuccherino è pari a 8 g/l, per assicurare la coerenza con lo stile di G.H.MUMM.

taittinger-bucket-glasses-white
Taittinger – Reims

 

Taittinger Champagne è situato a Reims e la Maison possiede più di 260 ettari di vigneti, 170 lavorati ad aratro, senza diserbanti. Taittinger Brut Prestige è una miscela di una cinquantina di diversi cru, composto da Chardonnay (40%) e Pinot (60%) da diverse annate maturato alla perfezione. Tale elevata percentuale di Chardonnay è raramente presente negli champagne non-vintage. Il corpo è brillante colore giallo oro. Le bolle vanno bene, mentre la schiuma è discreta ma persistente. Il naso, molto aperto ed espressivo, offre aromi di frutta e brioche. Dà anche fuori dal profumo di pesca, fiori bianchi (biancospino, acacia) e la stecca di vaniglia. L’ingresso nel palato è vivace, fresco e in totale armonia. Questo è un vino delicato con ricordi di frutta fresca e miele. Brut Prestige viene affinato in cantina per tre o quattro anni per raggiungere la perfetta maturazione e sviluppare ottime potenzialità aromatiche. Taittinger Brut Prestige è lo champagne per ogni occasione. Un simbolo di festa, questo vino è il partner ideale di festa per i traguardi più felice nella vita.
Veuve Clicquot Brut
Veuve Clicquot Brut

La tipica etichetta arancione di questo famoso champagne è, ormai, familiare a tutti noi ma forse non tutti sanno che deve la sua fortuna a Madame Barbe Nicole Ponsardin, donna intraprendente e volitiva che a soli 27 anni, alla morte del marito Philippe Clicquot (da qui il nome Veuve), prese in mano le redini della maison dandole lustro e notorietà. Grazie a lei l’azienda si espanse, sia per l’acquisto di nuovi vigneti che per l’esportazione in Russia e, quindi, con la successiva popolarità a livello europeo del suo champagne.

Giallo paglierino dai riflessi dorati e con fine perlage, apre su aromi di pan brioche, fiori bianchi e frutta secca, quindi note minerali gessose e vagamente dolci di miele e vaniglia. Colpisce il gusto per la freschezza e l’equilibrio, ha rimandi fruttati e una bella scia minerale in chiusura.

Perfetto come aperitivo, si sposa a piatti a base di frutti di mare e crostacei ma provate ad accompagnarlo ad un bel pezzo di pizza con la mortadella e non ve ne pentirete! Vitigno Chardonnay, Pinot Meunier, Pinot Nero Gradazione 12%.

Pommery Brut
Pommery Brut

Giallo paglierino scintillante, con fine perlage, apre su note fruttate e floreali di sambuco e mela, a seguire crosta di pane, mandorla dolce, pietra focaia e zeste d’agrumi. Palato rinfrescato dall’effervescenza ma in buon equilibrio con sapidità e acidità. Scia agrumata.

Perfetto aperitivo con canapè e tartine; a tutto pasto con piatti a base di pesce crudo e cotto e con fritture vegetali.

Pommery, dalla città di Reims nella regione dello Champagne, è un altro marchio storico e fra i leader nella produzione del noto vino frizzante. La maison che deve il suo successo alla fondatrice Madame Louise Pommery che con la sua grande intelligenza e passione riuscì a creare il primo champagne brut e contribuì in modo determinante a far espandere l’azienda. Da quei giorni sono passati 175 anni e Pommery può vantarsi di essere divenuta un’azienda di grandissima importanza, quotata nella borsa di Parigi e che comprende marchi quali Champagne Vranken, Champagne Charles Lafitte e Champagne Heidsieck & Co Monopole. Questo insieme di grandi marchi consente di avere una scelta di champagne piuttosto vasta, ogni marchio ha mantenuto i suoi pezzi migliori e tradizionali, ma con un’ evoluzione inevitabile nel tempo per rimanere al passo dei giorni moderni.

Pommery rappresenta anche un grande punto di riferimento per gli artisti grazie alle iniziative culturali che promuove fin dai tempi della sua fondatrice e che continuano ancora oggi, le cantine di questa maison sono praticamente delle gallerie d’arte per un connubio davvero speciale ed azzeccato

Il marchio ed il nome dello Champagne Pommery sono ormai diffusi e conosciuti in tutto il mondo ma sotto il brand e l’etichetta di questo vino si trova una zona di produzione delle più esclusive di tutto il mondo. I due aspetti più affascinanti di questo champagne sono senza dubbio l’azienda e il vigneto Pommery, in grado di ricevere la classificazione 100%. Tutte le uve utilizzate per la produzione di questo Champagne provengono infatti da 300 ettari dislocati tutti in sette villaggi Gran Cru: Sillery, Mailly, Verzenay, Bouzy, Ay, Avize e Cramant.

Questo non è comunque il solo aspetto esclusivo dello champagne Pommery, che infatti può vantare delle cantine fra le più belle e caratteristiche del mondo. Nel domaine Pommery infatti scendendo ben 30 metri sotto il livello del suolo si trovano 18 km di cantine ottenute sfruttando delle cave di gesso del periodo gallo-romano. In questo ambiente unico e speciale sia per l’atmosfera che per le caratteristiche necessarie alla maturazione del vino, riposano le grandi bottiglie di uno dei brand di champagne più apprezzati al mondo.

 

Roederer
Louis Roederer

La freschezza, la finezza e il brio di Brut Premier sono un invito alla festa. La sua trama strutturata, la sua ricchezza e la sua lunghezza sono decisamente vinose. È completo, complesso, moderno e possente, pur rimanendo un grande classico.

Assemblaggio di circa il 40% di Pinot nero, 40% di Chardonnay e 20% di Pinot Meunier, Brut Premier unisce i vini vinificati in fusti di rovere dei tre vitigni della Champagne, provenienti da diversi cru selezionati da Louis Roederer. Viene fatto invecchiare per 3 anni in cantina e riposare almeno 6 mesi dopo lo sboccamento.

Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.

Susumaniello: un vino sensuale, caldo e morbido

Nel curare la selezione di vini per i nostri amici clienti, noi di Vinoteca Esposito – Wine bar e Baccaleria ad Acerra, abbiamo da sempre un occhio di riguardo per le regioni del sud Italia. Il Susumaniello IGP Salento Serre, di Cantine Due Palme è uno di quei prodotti che sorprendono piacevolmente. Ricavato dall’omonimo vitigno autoctono, di probabili origini dalmate, diffuso da tempo in Puglia, in provincia di Brindisi, questo vino rosso, deve il suo nome a seconda delle interpretazioni, alla capacità della pianta di caricarsi di molte bacche (come un somarello) nei primi 10/15 anni di attività o perchè per lo stesso motivo, consentiva davvero di caricare i somarelli di uva in quantità tali da superare le altre tipologie di vitigno.

Il vino si presenta limpido di un rosso rubino molto intenso con riflessi violacei sull’unghia del bicchiere, consistente. L’olfatto si presenta intenso con sentori vinosi e fruttati di frutta rossa polposa come l’amarena, prugna e confettura di more selvatiche, seguono profumi vegetali di foglia di vite, speziati di pepe verde e accenni di foxy, seguono lievi sentori tostato-vanigliati che rendono l’olfatto complesso e fine. Al gusto è un vino secco, caldo e morbido, per quanto riguarda le durezze si presenta sapido e abbastanza fresco, in questo caso l’acidità segna il passo a favore della sapidità e i tannini sono presenti ma ben addomesticati, per niente ruvidi ed irruenti.

Ideale con parmigiana, piatti sapidi a base di carni rosse, selvaggina nobile, si trova anche in perfetta armonia con formaggi fermentati e stagionati.

Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.

Vino e Baccalà: te li portiamo a casa (gratis)

Bottiglie di vino, primi e secondi piatti pronti e caldi consegnati a domicilio: ad Acerra è diventato realtà.  Nero di Troia, Primitivo, Rosso Salento, Aglianico, Falanghina, Santa Lucia, sono solo alcuni dei vini selezionati dalla Vinoteca Esposito e disponibili in bottiglie a partire dai 75 cl che saranno consegnati a domicilio, senza alcuna spesa aggiuntiva, se non il costo irrisorio, della telefonata di ordinazione.

Lavoriamo ogni giorno per migliorare la vostra esperienza con la Vinoteca di Acerra. Anche per questo da oggi è disponibile il nostro menu con vino e pietanze da asporto e consegna a domicilio che presto diventerà un comodo opuscolo stampato su cartoncino in formato tascabile, così da poterlo portare sempre con voi.

Pezzo forte del nostro nuovo menu di consegna a domicilio ad Acerra di vino e pasti pronti è naturalmente la Baccaleria, con una scelta che varia dai primi piatti, come gli Scialatielli al Baccalà o i Paccheri allo Stoccafisso, ai secondi come il Baccalà fritto con le “Papaccelle”.

11229899_1650783901846721_4210164312176590238_n
I nostri Scialatielli con Baccalà

 

Ecco i Paccheri con lo Stoccafisso
Ecco i Paccheri con lo Stoccafisso

Siamo orgogliosi di potervi offrire questo nuovo servizio che vi troviate a casa in una piovosa e fredda serata e non avete voglia di uscire per prendere un buon vino, oppure vi manca il tempo per cucinare dopo un’intensa giornata di lavoro; che voi siate in ufficio senza un’idea per la pausa pranzo o in un club con i vostri amici mentre l’appetito incalza, noi ci siamo! Pronti per consegnarvi ovunque voi siate, sul territorio acerrano, i vini e i pasti che preferite.

12140643_1652556308336147_7803689876301096860_n
Il nostro classico Cuoppo di Baccalà fritto con le Papaccelle

Chiamateci e in pochi minuti saremo da voi, ma come sempre, se vi va, ci vediamo anche ogni giorno a Piazza Castello ad Acerra per l’#aperivino di Vinoteca Esposito.

Scarica il Menu per consegna e asporto: clicca qui

Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.

ASSALTO ALL’APERIVINO

Il 3 e 4 ottobre 2015, in Piazza Castello ad Acerra (Na), in occasione della manifestazione, “Borghi e Castelli in scena – Storia di un assedio”, Vinoteca Esposito propone un duplice aperivino.

Assalto al castello Acerra - Cuoppo Baccalà e Calice di Vino
Cuoppo di Baccalà con calice di vino € 4,90

Oppure

Assalto Al Castello - Acerra Wine Bar Salumi e formaggi
Piatto Norcineria e Formaggi con calice di vino € 4,90
12017491_809195129177740_6373203146812710806_o
La manifestazione che si terrà nei due giorni 3 e 4 ottobre 2015 in Piazza Castello ad Acerra, si articolerà in tre momenti.
1) Inaugurazione Mostra Inexpugnata Terra
2) Il Concerto dei Terrasonora
3) L’Assalto al Castello, con i gruppi storici Trombonieri Senatore, Compagnia della Rosa e della Spada, gli Sbandieratori di Cava, il corteo storico PAN/POLIS.
Assalto al Castello Vino Ceci Acerra
A proposito di assalti … Vinoteca Esposito ha già piazzato i cannoni. Sarà l’occasione per presentare questo delizioso vino di Cantine Ceci, di cui abbiamo già parlato qui.
Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.

Taurasi Terredora: struttura e morbidezza in barrique

Vinoteca Esposito, wine bar ad Acerra, ha selezionato per voi un vino rosso di assoluta eccellenza. Se amate i vini longevi e di notevole struttura, non potete perdere l’occasione di degustare Pago dei Fusi Taurasi Docg dell’Azienda Agricola Terredora.

Il Taurasi è un eccellente vino campano che, pur non essendo molto famoso, è da considerarsi uno dei migliori vini del Mezzogiorno d’Italia. La zona di produzione è a nord-est di Avellino e comprende Taurasi e una quindicina di altri comuni, tutti nell’Avellinese. Il Taurasi, come molti vini del Sud d’Italia, ha origini preromaniche: l’aglianico, il vitigno principale da cui si produce questo vino, era un tempo detto “hellenico” o “hellenica”, a sottolineare l’origine greca. Il Taurasi ha preso il nome da Taurasia, un piccolo borgo vinicolo che i romani fecero loro dopo aver sconfitto gli irpini, nell’80 d.C.

I Vigneti dell'Azienda Terredora, dove si alleva l'Aglianico per il Taurasi
I Vigneti dell’Azienda Terredora, dove si alleva l’Aglianico per il Taurasi

La cantina Terredora è immersa nella natura selvaggia e mediterranea dell’Irpinia, ambiente perfetto per la vite, che ha origini antecedenti l’epoca romana e forse anche quella greca. Qui i vini acquistano la loro ben definita personalità grazie a un perfetto ambiente pedoclimatico caratterizzato da terreni di origine vulcanica estremamente ricchi di potassio, che rappresenta il principale precursore degli zuccheri e che permette ai vini di sviluppare una spiccata personalità alcolica.

Walter e Dora Mastroberardino insieme ai figli Daniela, Lucio e Paolo, sono i protagonisti che hanno dato alla cantina Terredora un grande successo sin dal 1994. Introducendo nella loro coltivazione innovazioni e conoscenze tecniche, Terredora ha reinterpretato, in chiave moderna, un patrimonio di cultura e tradizioni senza paragoni, dando vita ad una realtà sempre all’avanguardia. L’azienda si espande su 200 ettari di vigneto nelle aree più vocate della provincia di Avellino.

Il Taurasi DOCG di Terredora, nasce da vigneti (100% Aglianico) di Pietradefusi sulle colline della Valle del fiume Calore. All’accurata selezione delle uve raccolte a mano, segue vinificazione con macerazione sulle bucce per circa 12 giorni a 28° C.  A fermentazione completata, il vino matura in barriques di rovere francese per 14 mesi per continuare l’affinamento in bottiglia per almeno 24 mesi. All’accurata selezione delle uve raccolte a mano, segue vinificazione con macerazione sulle bucce per circa 12 giorni a 28° C.. A fermentazione completata, il vino matura in barriques di rovere francese per 14 mesi per continuare l’affinamento in bottiglia per almeno 24 mesi.

Caratteristiche organolettiche: Colore rubino intenso, bouquet ampio e complesso con aromi di ciliegia matura, sentori di spezie dolci, prugna, tabacco, pepe, catrame. Pieno, morbido e vellutato al palato, si caratterizza per tannini dolci ed eleganti, lunghe note di frutta e un finale speziato. Di notevole struttura è estremamente longevo.

Abbinamenti Gastronomici: Ideale con le carni, in special modo arrosti, cacciagione, cinghiale, costolette di agnello e piatti a base di spezie, funghi e tartufi, e formaggi stagionati come provolone, parmigiano e gorgonzola.

Temperatura di servizio: Servire a 18°-22° Ca.

Riconoscimenti e premi

2008: Decanter World Wine Awards 2013 – Argento
2006: 94 punti – The Wine Advocate, Febbraio 2013
2006: Year’s Best and Best Buy– Wine & Spirits, Giugno 2013
2006: 90 punti– Wine Enthusiast, Febbraio 2013
2005: 94 punti – The Wine Advocate, Giugno 2011: “Un vino spettacolare, esplosivo”
2005: 90 punti– Wine Enthusiast, Ansider’s guide to Italy’s best wine, food and travel.
2004: 95+ punti – The Wine Advocate, Agosto 2010
2004: 4 grappoli – Duemilavini 2010
2003: 93 punti – The Wine Advocate, Agosto 2010
2003: The Internazional Wine Challenge 2009 – bronzo
2003: Decanter World Wine Awards 2009 – bronzo

Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.

Anima di Primitivo: la Puglia di alta qualità

Vinoteca Esposito, Wine Bar ad Acerra, è lieta di raccontarvi il vino Primitivo di Manduria, eccellenza pugliese.

Il Primitivo di Manduria è un vino DOC la cui produzione è consentita nelle province di Brindisi e Taranto.

Portato in Puglia dagli Illiri circa 200GetImageWebSite.aspx0 anni fa e geneticamente identico allo Zinfandel californiano, il Primitivo (così denominato per la maturazione precoce delle sue uve)  è uno dei vitigni più diffusi nelle province di Bari, Brindisi e Taranto e dà vita a un vino inimitabile e naturale, frutto del territorio e della tradizione.

Il Primitivo è un vino austero, prepotente e tendente alle alte gradazioni. Ha un colore rosso intenso e un gusto gradevole, pieno, robusto, ma vellutato. Il suo profumo è ampio e fruttato e richiama sensazioni di prugna e amarene.

Anima di Primitivo – Tenute Eméra

CasinoNitti_03_webTenute Eméra si estende su una proprietà di circa 80 ettari, di cui quasi 50 vitati nel 2007, in un’area a ridosso della costa jonica storicamente vocata per la vitivinicoltura. Immerso nei vigneti, insiste l’antico Casino Nitti, appartenuto al primo Presidente del Consiglio del Regno d’Italia del primo dopoguerra, Francesco Saverio Nitti (1919-20).

Claudio Quarta - Tenute Eméra
Claudio Quarta – Tenute Eméra

Stiamo parlando del piccolo grande progetto di Claudio Quarta, già brillante ricercatore e imprenditore in campo biologico che ad un certo punto della sua vita, decide di dedicarsi interamente all’antica passione per il vino. Inizia così un progetto imprenditoriale unico per la sua capacità di integrare esaltazione della qualità nel vino, espressione del territorio e amore per la ricerca.

Anima di Primitivo Tenute Eméra è un Primitivo 100% – Primitivo di Manduria DOP. Annata 2012. Alcol 14%.Rosso granato impenetrabile. Profumo di frutta rossa matura, con evidenti richiami alla ciliegia ed alla prugna sotto spirito. Sapore fitto e concentrato di confettura, ricco e di bella lunghezza, con tannini ben equilibrati.

animaprimitivo_bigAbbinamenti: Questo vino accompagna in modo ottimale i saporiti piatti a base di carni grigliate, arrosti, stufati ma anche cacciagione, pastasciutte col ragù e salumi stagionati. Il Primitivo di Manduria ben si adatta anche ad essere servito con zuppe ricche e corpose e coi formaggi stagionati e saporiti, soprattutto quelli a base di latte caprino e pecorino, o il tipico cacioricotta pugliese.

Per assaporare al pieno l’aromaticità ed il sapore intenso del Primitivo di Manduria si consiglia l’utilizzo di bicchieri (tulipani o ballon) di forma panciuta

Temperatura di servizio:16-18°C

Alcol: da 14% a 15% VOL.

In offerta da Vinoteca Esposito ad Acerra (Na).

Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.

Aperivino ad Acerra: da oggi si può

Metti una sera qualsiasi, dopo il lavoro, lo studio, le faccende quotidiane; immagina una grande piazza, e il panorama unico del Castello Baronale di Acerra. L’atmosfera ideale per un aperitivo, un bicchiere di vino, qualche stuzzichino, un momento di relax e riflessione e che sia di fine giornata o di pre-serata non fa alcuna differenza.

Da oggi in Piazza Castello ad Acerra tutto questo è possibile, grazie a Vinoteca Esposito che si reinventa, introducendo l’aperivino tutti i giorni accompagnato da prelibatezze locali e non.

Un esempio? Sushi napoletano

Caprese di Baccalà della Famiglia Esposito.
Caprese di Baccalà della Famiglia Esposito.

Ma anche il carpaccio semplice non è per niente male…

11954844_967595033263907_4473806982428969482_nSoprattutto se accompagnato da un buon calice di catalanesca, Katà di Cantine Olivella. Se la scelta, ricadesse invece sullo stoccafisso, altra prelibatezza nella cui importazione e lavorazione è specializzato il Gruppo Esposito, allora si potrebbe abbinare un buon Fiano di Avellino Terredora, più delicato al palato.

Altri gusti, altra sera: perchè non inebriarci con i sapori e gli aromi della norcineria, anch’essa di casa alla Vinoteca Esposito?

E allora giù di gusto… con un bel rosso Pinot Nero Friulano, o per chi voglia degustare un vino più deciso, un Aglianico Irpinia Doc, Campi Taurasini.

E se sfruttassimo il potere della prenotazione? Chiamando Luigi al 3667180590, potremmo deliziarci anche con un bel pacchero al  baccalà o perchè no, alla ventricella di stoccafisso, ottima anche come braciola (ce la racconta Luciano Pignataro qui) e tanti altri piatti della tradizione locale.

Il tutto ovviamente innaffiato dagli ottimi vini della Vinoteca Esposito.

Buon aperivino ad Acerra allora!

P.s.: nella foto di copertina Alessandro, con i suoi amici e familiari che ci ha fatto visita l’altra sera: sembrano davvero contenti della degustazione.

Ulderico de Laurentiis

Giornalista, Blogger, Comunicatore Web. Un Master in Comunicazione Multimediale dell’Enogastronomia al Gambero Rosso – Unisob e una grande passione per gusti, profumi e colori della nostra terra.

Millè: trenta mesi di affinamento in acciaio

Grazie a Villa Crespia e Arcipelago Muratori, nella Vinoteca Esposito ad Acerra, è possibile acquistare un ottimo Franciacorta Brut Millesimo 2007, a un prezzo speciale.

MILLÈ è uno Chardonnay in purezza frutto di un assemblaggio di vini prodotti con uve coltivate in diversi ambienti della Franciacorta. Un nuovo modo di concepire il metodo Franciacorta.
Prima di essere imbottigliato per dare il via alla seconda fermentazione alcolica, tipica di tutti i Franciacorta, Millè è affinato in acciaio per oltre 30 mesi mantenendo in costante agitazione il deposito fine ricco di lieviti.

BOTTIGLIA-VILLA-CRESPIA-FRANCIACORTA-MILLÉ-BRUT-MILLESIMATO-500x500Il vino tranquillo in acciaio è protetto dall’ossidazione e più ricco in mannoproteine che lo stabilizzano dal punto di vista proteico e tartarico. Dopo questo lungo periodo di sosta sulla feccia fine, il vino viene imbottigliato con lo sciroppo di tiraggio. In bottiglia rifermenta per altri 30 mesi e più.

L’affinamento in acciaio prima dell’imbottigliamento consente di godere di un millesimo potendone apprezzare la fresca e piacevole longevità. Ecco MILLÈ: la somma delle due tecniche dove la percezione di freschezza viene ampliata e mantenuta costante nel tempo.

Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.