Archivi categoria: Regali_di_Natale

Fiano e Taurasi pregiati per le vostre tavole di Natale e Capodanno

Vi presentiamo due bottiglie d’eccezione che non possono mancare di accompagnare pranzi e cenoni delle vostre feste. Li trovate da noi in enoteca, in Piazza Castello ad Acerra. Sono delle rinomate Cantine di Fontenovella.


Fiano di Avellino docg

CANTINE DI FONTENOVELLA

Il Fiano di Avellino DOCG e’ un vino bianco secco, intenso, elegante e strutturato, adatto anche all’invecchiamento. Armonico, equilibrato e ricco di sfumature di frutta secca ha un profumo fino molto caratteristico. La produzione è rigidamente controllata dal disciplinare per la denominazione di origine controllata e garantita della provincia di Avellino.

Zona di produzione: LAPIO (AV).

Tipologia del terreno: argilloso-calcareo.

Sistema di allevamento: a spalliera con resa per ettaro 70/80 q.li

Tempo di raccolta: Ottobre

Vitigno: Fiano in purezza

Colore: giallo paglierino tenue.

Profumo: fruttato, elegante con toni pronunciati di mela verde.

Sapore: sapido, fine ed equilibrato con lunga persistenza.

Abbinamento: antipasti di mare, risotti di mare e coniglio al vino bianco.

Temperatura di servizio: 8°/10°

Titolo alcolometrico: 12,50%-13%

Acidità totale: 5,50/6,50

Estratto secco: 24/30

Tipo di vinificazione: L’uva diraspata, lievemente pigiata viene immessa in un vaso vinario coibentato e raffreddato per 10-12 ore alla temperatura di 4°-5° (criomacerazione) e poi pressata, il mosto fiore ottenuto subisce un illimpidimento mediante decantazione statica a freddo e fermentato a temperatura controllata (14°-16°).


Taurasi docg


Colore: Rosso intenso, tendente al granato con riflessi aranciati con l’invecchiamento.

Profumo: pronunciato, etereo, gradevole ed intenso con note di vaniglia e liquirizia con sottofondo di frutti di bosco.

Sapore: asciutto, austero, armonico, equilibrato con forte retrogusto persistente.

Abbinamento: piatti di buon spessore aromativo, primi piatti al sugo di carne, selvaggina, carni rosse, arrosto, formaggi stagionati e castagne.

Temperatura di servizio: 16/18° dopo una lunga ossigenazione.

Vinoteca Esposito, dal 1997 in Piazza Castello ad Acerra

CHIAMACI!

3667180590

Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.

Vino: quale bottiglia regalare a Natale?

Cosa regalare a Natale a un amante del vino?

Noi di Vinoteca Esposito, come ogni anno, proviamo ad aiutarvi a rispondere a questa domanda con i nostri articoli di approfondimento e le selezioni che abbiamo scelto per voi, i vostri parenti, amici e colleghi.
Apriamo il primo post di Natale 2017 con tre proposte che lasceranno un ricordo indelebile nei vostri ospiti e a coloro a cui regalerete una delle bottiglie che vi stiamo per raccontare…

SERRALUNGA D’ALBA BAROLO DOCG

Vinificazione: la fermentazione è, secondo tradizione, effettuata a temperatura controllata (30-31° C) in tini di acciaio inox
a cappello galleggiante, per una durata di 15 giorni, con frequenti rimontaggi per ottimizzare l’estrazione delle sostanze
polifenoliche.
Affinamento: un anno in barriques di rovere di Allier e un ulteriore anno in botti di 2.000-3.000 litri, sempre di rovere di
Allier. Dopo una leggera chiarifica, il vino viene imbottigliato per un ulteriore affinamento, che varia in funzione delle
caratteristiche dell’annata, ma che non è mai inferiore a 12 mesi. L’apice dell’affinamento si raggiunge dopo 8-10 anni dalla
vendemmia, ma varia poi nella durata, anche sensibilmente, a seconda delle annate.

Il colore del vino è rosso rubino con riflessi granati. Il profumo è netto e intenso, con sentori di vaniglia, spezie, rosa
appassita e sottobosco. Il sapore è asciutto, morbido, pieno, vellutato, armonico e lungamente persistente.

Abbinamenti

Ideale nell’accostamento a piatti di carni rosse importanti e a formaggi di media e lunga stagionatura. Può piacevolmente
anche accompagnare il conversare di fine pasto.

 


TENUTE NEIRANO BARBERA D’ ASTI SUPERIORE

lt3 in cassetta di legno.

DENOMINAZIONE
LE CROCI BARBERA D’ASTI SUPERIORE D.O.C.G.
VITIGNO
100% Barbera d’Asti. Uve provenienti da vigneti con
produzione massima di 60 quintali per ettaro.
VINIFICAZIONE
Tradizionale, con frequenti rimontaggi del mosto sulle
bucce.
AFFINAMENTO
Un anno in piccole botti di rovere.
Sei mesi in bottiglia.
CARATTERISTICHE
E’ un Barbera di grande corpo e struttura. Di colore
rosso carico, ha sentori di ribes e mora selvatica con
retrogusto tostato proprio delle barriques.
ABBINAMENTI
Carni rosse e selvaggina.
Si consiglia di servire a 20° in bicchieri di grande
capacità.


QUINTODECIMO GIALLO D’ARLES ED EXULTET

A Quintodecimo si producono tre vini bianchi, rispettivamente ottenuti dalla vinificazione in purezza delle tre principali varietà di uva bianca campane: Fiano, Greco e Falanghina. Le uve provengono da tre singole vigne ubicate nelle zone di elezione di ciascuna cultivar, chiamate, rispettivamente: Exultet, Giallo D’Arles e Via Del Campo. La vigna dell’ Exultet si trova a Lapio, areale di massima espressione dell’uva Fiano; la vigna del Giallo D’Arles è a Tufo, culla del Greco di Tufo; la vigna Via Del Campo è stata piantata a Mirabella Eclano in un sito particolarmente adatto ad una piena espressione del potenziale enologico dell’uva Falanghina. Dunque i vini bianchi di Quintodecimo, sono tre cru in monovitigno, molto influenzati dall’annata nell’espressione del loro carattere varietale.

GIALLO D’ARLES: GRECO DI TUFO  –  DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

L’uva del vitigno Greco di Tufo è caratterizzata da un contenuto di materia colorante superiore alle altre uve bianche campane. Per questo motivo alla maturazione presenta un bel colore giallo dorato con toni ambrati dal lato del sole. Il mosto è giallo-ocra tendente al rossiccio. Il vino, se non sottoposto a chiarifiche, è giallo-oro intenso. Giallo d’Arles è un’interpretazione estrema e rigorosa del Greco di Tufo. È un cru prodotto con le uve provenienti dalla vigna del Giallo d‘Arles che si trova a Tufo. Il colore giallo-oro antico, tipico della denominazione, è reso ancora più intenso dalla breve permanenza, durante la fermentazione, in piccole botti di rovere e dalla completa assenza di interventi di chiarifica. È un vino bianco con la struttura di un rosso, potente e raffinato, caratterizzato da una profonda mineralità fusa con note di albicocca e confettura di mela cotogna e da un gusto pieno e fresco. Giallo d’Arles ha anche una straordinaria predisposizione alla maturazione in bottiglia guadagnando, col trascorrere degli anni, in eleganza, complessità ed armonia. Il nome dato al vino è un omaggio al colore preferito da Van Gogh durante tutto il periodo trascorso ad Arles: un giallo preludio del rosso.

EXULTET

FIANO DI AVELLINO    DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA

Exultet è un’elegante e raffinata interpretazione del Fiano di Avellino. È un cru prodotto esclusivamente con le uve provenienti da una sola vigna di Fiano che si trova a Lapio. Presenta un colore giallo luminoso con riflessi verdi e nitidi profumi varietali di tiglio, acacia e timo. Di struttura densa e continua sviluppa aromi di frutta esotica, agrumi canditi e miele in una lievissima matrice minerale. La sua particolare eleganza deriva anche dalla breve permanenza, durante la fermentazione, in piccole botti di rovere. E’ un vino longevo che può invecchiare bene anche per alcuni decenni grazie alla sua ricchezza in precursori d’aroma ed alla sua freschezza ed integrità di gusto. Il nome dato al vino prende origine dall’Exultet di Mirabella Eclano in cui viene riportato anche un omaggio alle api. Gli Exultet sono rotoli liturgici del medioevo meridionale. Essi sono una sorta di prodotto multimediale ante litteram formato da fogli di pergamena cuciti insieme sui quali è trascritto il testo della benedictio cerei, corredato da notazioni musicali ed illustrato da miniature che corrono nel senso inverso alla scrittura.

Vi aspettiamo ad Acerra, in Piazza Castello.

Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.