Archivi categoria: Nonsolovino

Tradizione: il Venerdì di Quaresima è Baccalà

L’astinenza dalle carni o giorno di magro è un precetto generale della Chiesa cattolica che impone di non mangiare carne il venerdì e gli altri giorni proibiti. Il pesce è ammesso durante l’astinenza, per cui il venerdì è il giorno in cui tradizionalmente si consuma pesce nei paesi a maggioranza cattolica. L’astinenza risale a tempi molto antichi, in origine era di più giorni alla settimana, poi concentratisi nel venerdì, scelto in considerazione del venerdì di passione.

Forse non tutti sanno che secoli fa il Concilio di Trento (aperto da papa Paolo III nel 1545 e chiuso, dopo numerose interruzioni, nel 1563) non riuscì, come noto, nel compito di ri-comporre lo scisma protestante e di ripristinare l’unità della Chiesa, ma ebbe pieno successo nell’introdurre, tra le prescrizioni di merito salvifico, una sorta di cucina di precetto che rese popolare il baccalà e lo stocco in sostituzione del più pregiato e costoso pesce fresco, appannaggio quasi esclusivo di ricchi e prelati.

177563091-wooden-scaffold-stockfish-lofoten-dryingChe cibi gustosi e genuini come lo stoccafisso e il baccalà siano una possibilità di pietanza tra quelle consentite dal Concilio di Trento nel periodo di quaresima non è un dato così scontato. Si dovette scomodare un vescovo svedese, tale Olao Magno, per far sì che il pesce dei mari del nord essiccato, già ai quei tempi (siamo alla metà del ‘500) commerciato e venduto in tutta Europa, entrasse nell’elenco dei cibi consentiti ai buoni cristiani, nel periodo di penitenza che precede la Pasqua.

baccalà

Dopo il Carnevale dunque con l’inizio della Quaresima s’apre anche, oltre a quello liturgico, un nuovo periodo gastronomico dell’anno. Non a caso si parla, a questo proposito, di cucina “quaresimale”, composta da piatti rigorosamente di magro, in sintonia col precetto della Chiesa cattolica che vieta il consumo di carne, in particolare di venerdì.

NOI DI VINOTECA IL BACCALA’ E LO STOCCO LI CUCINIAMO E TE LI PORTIAMO FINO A CASA: LEGGI QUI.

Un buon vino rosso per il pesce? Leggi qui.

Le qualità del Baccalà rispetto ai rischi della carne: leggi qui.

Le proprietà afrodisiache dello stoccafisso: leggi qui.

Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.

AD ACERRA TORNA IL JAZZ&WINE IN PIAZZA CASTELLO

Potremmo chiamarle “Pillole di Acerra Jazz&Wine“…

Domenica 14 febbraio 2016, a San Valentino, tornano le sonorità Jazz in Piazza Castello ad Acerra, grazie a un quintetto del Nucleo – Collettivo Musicale che dalle 19,30 suonerà nell’ambito della manifestazione “Acerra in Love“.

I giovani artisti del “Nucleo” sono stati i protagonisti dell’ultima edizione di Acerra Jazz&Wine, promossa dall’Associazione Esposito Wine and Food International, il 10 luglio scorso.

Domenica sera, Vinoteca Esposito, principale sostenitore della kermesse dedicata al vino, al territorio e alla buona musica, accompagnerà il Jazz in Piazza Castello con un #aperivino dedicato alle coppie di innamorati.

Acerra San Valentino Jazz Wine Love
Tagliere di salumi (norcineria) e 2 calici di vino offerti a € 9,90 a coppia.

Felicità è un bicchiere di vino cantava una famosa coppia della musica italiana, ma per noi il vino è anche e soprattutto passione!

A proposito di passione… l’#aperivino di San Valentino sarà proposto anche in versione “afrodisiaca”.

Clicca qui per scoprirlo.

ACERRAJAZZV_Gold

Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.

SAN VALENTINO AFRODISIACO E (DI)VINO

La sera di San Valentino è davvero un must per le coppie di innamorati di tutto il mondo. Va organizzata con cura, pensando bene a quali cose fare per trascorrerla e sfruttarla al meglio.

Vinoteca Esposito propone una serata magica per il 14 febbraio, con un #aperivino speciale in due varianti. La prima prevede un piatto di norcineria e due calici a € 9,90 a coppia, mentre la seconda proposta è scoppiettante, perchè alle famose proprietà rilassanti del vino che sicuramente contribuisce a un dopocena intenso e passionale ;), si uniscono quelle di un afrodisiaco naturale di cui molti non conoscevano l’esistenza.

Un #aperivino afrodisiaco. La dottoressa Sara Farnetti, specialista in Medicina interna e nutrizione funzionale del Policlinico Gemelli di Roma, ha messo a punto uno studio che dimostra alcune caratteristiche davvero interessanti per quello che è un pesce nobilissimo seppur ancora poco conosciuto in questa chiave. “Lo stoccafisso è adatto per le diete delle ragazze che temono la ritenzione idrica e la cellulite – afferma la nutrizionista – è povero di sodio, ma è ricco di iodio.

Ed è anche afrodisiaco“.Anche gli uomini, infatti, hanno i loro buoni motivi per portare a tavola questo piatto. “Lo stoccafisso grazie al suo contenuto di arginina, una sostanza naturale da cui deriva il nitrossido, una molecola gassosa responsabile dell’erezione maschile – afferma la Farnetti – può considerarsi un ottimo stimolante sessuale. Ci sono ben 1,8 grammi di questa sostanza in ogni 100 grammi di prodotto”. Povero di sale, al contrario dell’altro pesce con cui è spesso confuso, cioè il baccalà che viene conservato sotto sale, lo stoccafisso “può essere inserito nelle diete iposodiche perché contiene tanto sodio quanto quello che c’è in una bistecca di pollo”.

Il San Valentino da Vinoteca Esposito. La variante afrodisiaca è con lo stoccafisso in sostituzione della norcineria (stesso prezzo).
Il San Valentino da Vinoteca Esposito. La variante afrodisiaca è con lo stoccafisso in sostituzione della norcineria (stesso prezzo).
Stoccafisso con Fagioli Cannellini di Acerra - Presidio Slow food. Qualità per vocazione...
Stoccafisso con Fagioli Cannellini di Acerra – Presidio Slow food. Qualità per vocazione…

Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.

Vino e Baccalà: te li portiamo a casa (gratis)

Bottiglie di vino, primi e secondi piatti pronti e caldi consegnati a domicilio: ad Acerra è diventato realtà.  Nero di Troia, Primitivo, Rosso Salento, Aglianico, Falanghina, Santa Lucia, sono solo alcuni dei vini selezionati dalla Vinoteca Esposito e disponibili in bottiglie a partire dai 75 cl che saranno consegnati a domicilio, senza alcuna spesa aggiuntiva, se non il costo irrisorio, della telefonata di ordinazione.

Lavoriamo ogni giorno per migliorare la vostra esperienza con la Vinoteca di Acerra. Anche per questo da oggi è disponibile il nostro menu con vino e pietanze da asporto e consegna a domicilio che presto diventerà un comodo opuscolo stampato su cartoncino in formato tascabile, così da poterlo portare sempre con voi.

Pezzo forte del nostro nuovo menu di consegna a domicilio ad Acerra di vino e pasti pronti è naturalmente la Baccaleria, con una scelta che varia dai primi piatti, come gli Scialatielli al Baccalà o i Paccheri allo Stoccafisso, ai secondi come il Baccalà fritto con le “Papaccelle”.

11229899_1650783901846721_4210164312176590238_n
I nostri Scialatielli con Baccalà

 

Ecco i Paccheri con lo Stoccafisso
Ecco i Paccheri con lo Stoccafisso

Siamo orgogliosi di potervi offrire questo nuovo servizio che vi troviate a casa in una piovosa e fredda serata e non avete voglia di uscire per prendere un buon vino, oppure vi manca il tempo per cucinare dopo un’intensa giornata di lavoro; che voi siate in ufficio senza un’idea per la pausa pranzo o in un club con i vostri amici mentre l’appetito incalza, noi ci siamo! Pronti per consegnarvi ovunque voi siate, sul territorio acerrano, i vini e i pasti che preferite.

12140643_1652556308336147_7803689876301096860_n
Il nostro classico Cuoppo di Baccalà fritto con le Papaccelle

Chiamateci e in pochi minuti saremo da voi, ma come sempre, se vi va, ci vediamo anche ogni giorno a Piazza Castello ad Acerra per l’#aperivino di Vinoteca Esposito.

Scarica il Menu per consegna e asporto: clicca qui

Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.

ASSALTO ALL’APERIVINO

Il 3 e 4 ottobre 2015, in Piazza Castello ad Acerra (Na), in occasione della manifestazione, “Borghi e Castelli in scena – Storia di un assedio”, Vinoteca Esposito propone un duplice aperivino.

Assalto al castello Acerra - Cuoppo Baccalà e Calice di Vino
Cuoppo di Baccalà con calice di vino € 4,90

Oppure

Assalto Al Castello - Acerra Wine Bar Salumi e formaggi
Piatto Norcineria e Formaggi con calice di vino € 4,90
12017491_809195129177740_6373203146812710806_o
La manifestazione che si terrà nei due giorni 3 e 4 ottobre 2015 in Piazza Castello ad Acerra, si articolerà in tre momenti.
1) Inaugurazione Mostra Inexpugnata Terra
2) Il Concerto dei Terrasonora
3) L’Assalto al Castello, con i gruppi storici Trombonieri Senatore, Compagnia della Rosa e della Spada, gli Sbandieratori di Cava, il corteo storico PAN/POLIS.
Assalto al Castello Vino Ceci Acerra
A proposito di assalti … Vinoteca Esposito ha già piazzato i cannoni. Sarà l’occasione per presentare questo delizioso vino di Cantine Ceci, di cui abbiamo già parlato qui.
Vinoteca Esposito

Siamo in Piazza Castello ad Acerra (NA), dal 1997.
Aperivino tutti i giorni e la domenica fino alle 14,00.

Aperivino ad Acerra: da oggi si può

Metti una sera qualsiasi, dopo il lavoro, lo studio, le faccende quotidiane; immagina una grande piazza, e il panorama unico del Castello Baronale di Acerra. L’atmosfera ideale per un aperitivo, un bicchiere di vino, qualche stuzzichino, un momento di relax e riflessione e che sia di fine giornata o di pre-serata non fa alcuna differenza.

Da oggi in Piazza Castello ad Acerra tutto questo è possibile, grazie a Vinoteca Esposito che si reinventa, introducendo l’aperivino tutti i giorni accompagnato da prelibatezze locali e non.

Un esempio? Sushi napoletano

Caprese di Baccalà della Famiglia Esposito.
Caprese di Baccalà della Famiglia Esposito.

Ma anche il carpaccio semplice non è per niente male…

11954844_967595033263907_4473806982428969482_nSoprattutto se accompagnato da un buon calice di catalanesca, Katà di Cantine Olivella. Se la scelta, ricadesse invece sullo stoccafisso, altra prelibatezza nella cui importazione e lavorazione è specializzato il Gruppo Esposito, allora si potrebbe abbinare un buon Fiano di Avellino Terredora, più delicato al palato.

Altri gusti, altra sera: perchè non inebriarci con i sapori e gli aromi della norcineria, anch’essa di casa alla Vinoteca Esposito?

E allora giù di gusto… con un bel rosso Pinot Nero Friulano, o per chi voglia degustare un vino più deciso, un Aglianico Irpinia Doc, Campi Taurasini.

E se sfruttassimo il potere della prenotazione? Chiamando Luigi al 3667180590, potremmo deliziarci anche con un bel pacchero al  baccalà o perchè no, alla ventricella di stoccafisso, ottima anche come braciola (ce la racconta Luciano Pignataro qui) e tanti altri piatti della tradizione locale.

Il tutto ovviamente innaffiato dagli ottimi vini della Vinoteca Esposito.

Buon aperivino ad Acerra allora!

P.s.: nella foto di copertina Alessandro, con i suoi amici e familiari che ci ha fatto visita l’altra sera: sembrano davvero contenti della degustazione.

Ulderico de Laurentiis

Giornalista, Blogger, Comunicatore Web. Un Master in Comunicazione Multimediale dell’Enogastronomia al Gambero Rosso – Unisob e una grande passione per gusti, profumi e colori della nostra terra.